Roberta Brighi

Istruzione

Roberta Brighi, nata il 10 agosto 1993, inizia lo studio del basso elettrico all’età di 15 anni sotto la guida del Maestro Michele Guaglio. Nel 2012 inizia lo studio con il M° Marco Micheli al Conservatorio “G. Verdi” di Como dove, nell’ottobre del 2017, consegue la laurea di II livello in Biennio Jazz con il massimo dei voti e lode accademica. Parallelamente agli studi in conservatorio ha frequentato i corsi di jazz del Maestro Ramberto Ciammarughi presso la Filarmonica di Villadossola. Nell’ottobre del 2018 ha intrapreso gli studi accademici di contrabbasso Classico al Conservatorio Giuseppe Verdi di Como, con il Maestro Stefano Dall’Ora.

Esperienze

Ha suonato nella Big Band del Baceno Brass Festival diretta e accompagnata da Andrea Tofanelli. Nel luglio del 2013 suona nell’ensemble diretto dal Maestro Ramberto Ciammarughi “Johann delle Nuvole” con voce recitante Claudio Santamaria, per il festival Tones on the Stones. Nel 2015 ha suonato nell’orchestra “Metamorfosi” diretta dal M° Alberto Mandarini e nell’ensemble di chitarre “Electric Counterpoint” con la collaborazione di Roberto Cecchetto e Maurizio Grandinetti sulle musiche di Steve Reich. Attualmente vede all’attivo diverse formazioni musicali, tra cui “Giorgia Sallustio 5et”, con ospite Roberto Cecchetto, sulle musiche di Bill Evans, “Roberta Brighi L.W. 6tet” di cui ha registrato il disco “Lonely Woman”, per l’etichetta Caligola Records nel marzo 2017, progetto interamente dedicato alla musica di Ornette Coleman riarrangiata dalla bassista. Ha suonato con: Francesco D’Auria, Gianluca Di Ienno, Roberto Pistolesi, Stefano Paolini, Roberto Cecchetto, Andrea Tofanelli, Alberto Mandarini, Achille Succi, Danilo Moccia, Martino Vercesi, Tony Arco, Luciano Zadro, Nicola Angelucci, Fabrizio Bernasconi, Luca Meneghello, Michael Rosen, Roberto Tarenzi, Massimo Nunzi.